VALENCIA

&Friends

 

Valencia è una meta perfetta per un weekend tra amici! Magari a settembre, magari qualche giorno prima dell’inizio della scuola. Così da avere ancora la testa in vacanza mentre prendiamo posto tra i banchi.

VENERDI’ tra cultura e relax

Museo delle Scienze Principe Felipe

Atterriamo il venerdì mattina. Lasciati i bagagli in hotel, ci incamminiamo verso il Museo delle Scienze Principe Felipe. Passiamo ore tra le sale interattive e la visita all’acquario.

Anche se lo scopo principale del vostro viaggio è il divertimento, non perdetevi la visita di quest’area. La struttura è grandiosa e i contenuti spettacolari. In una zona del museo sembra proprio di essere in una sala giochi futuristica. In un’altra rimango in attesa con gli occhi puntati sull’incubatrice con le uova di pulcino che si stanno schiudendo.

L’acquario fa parte dello stesso complesso architettonico del museo. Le piscine che lo circondano danno l’idea di essere in un sottomarino e di osservare i pesci nel loro habitat. Ci sono anche enormi leoni marini e pinguini come non li avevo mai visti prima, brutti e spettinati per il cambio delle penne.

Nel pomeriggio prendiamo il sole sulla spiaggia del Cabanyal, nella zona della Malvarrosa. Verso l’ora di cena facciamo pochi metri  solo per gustarci una paella. Forse esageriamo con la sangria. Ci invitano ad una festa Erasmus in una discoteca del centro e, ovviamente, ci andiamo.

Pigro SABATO nella Comunità Valenciana 

Mercato Centrale

Il sabato inizia tardi in Spagna. E noi, dopo la serata, ci integriamo con la cultura locale. Nel pomeriggio andiamo al famoso mercato di Siviglia e ci intrufoliamo nei negozi delle vie centrali. Più tardi facciamo una passeggiata nel Parco Gulliver.

 

 

 

La domenica mattina ripartiamo per essere a casa giusto in tempo per preparare lo zaino!

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *